Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Minacce e botte a un 17enne disabile per soldi: denunciati baby bulli

I carabinieri hanno identificato in un 21enne cittadino romeno e in due studenti minorenni i responsabili di atti di bullismo ai danni di un ragazzo affetto da disabilità

Hanno preso di mira un 17enne affetto da disabilità, insultandolo, minacciandolo e picchiandolo per ottenere denaro, violenze e angherie che sono andate avanti almeno per sei mesi.

I carabinieri li hanno identificati dopo un lungo periodo di indagini, raccogliendo anche testimonianze: si tratta di un 21enne di origini romene, di professione artigiano, e di due studenti minorenni. 

Secondo gli accertamenti, da gennaio a luglio del 2020 i tre si sono accaniti sul 17enne estorcendogli soldi a suon di violenze. Rintracciati, sono stati denunciati per concorso in violenza privata ed estorsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e botte a un 17enne disabile per soldi: denunciati baby bulli

GenovaToday è in caricamento