Cronaca Sturla / Via Vittorino Era

"Bucci ti appendiamo": scritta contro il sindaco a Sturla

La segnalazione è arrivata dal consigliere municipale Federico Bogliolo. La frase, tracciata con vernice gialla, è stata tracciata in via Era e risale, stando alla Digos, al marzo 2019

“Bucci ti appendiamo”: è la scritta tracciata su un muro di via Era, a Sturla, con una bomboletta spray giallo acceso. La denuncia è partita dal consigliere municipale Federico Bogliolo, che ha manifestato la sua solidarietà seguito dal governatore Giovanni Toti, che qualche giorno fa aveva postato un’altra scritta del tutto simile che metteva proprio lui nel mirino.

Nel caso di Toti la scritta (“Toti a testa in giù”) era stata tracciata in un sottopasso di Sampierdarena nel 2015, e nei giorni scorsi era stata cancellata con una bomboletta spray dall’assessore regionale alla Cultura, Ilaria Cavo. Nel caso di Bucci, invece, stando agli accertamenti della Digos la scritta sarebbe stata tracciata a marzo 2019, circa un anno fa.

«Solidarietà al sindaco Marco Bucci, un grande uomo delle istituzioni sempre in prima fila dalla parte dei cittadini, che non merita una scritta del genere», è stato il commento di Toti, che ha chiarito che «la trovo grave, vergognosa e da condannare, senza se e senza ma qualsiasi sia la sua data».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bucci ti appendiamo": scritta contro il sindaco a Sturla

GenovaToday è in caricamento