menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bandiera di San Giorgio, sarà festa il 23 aprile

Lo ha stabilito il sindaco dopo la mozione votata dalla maggioranza di centrodestra in consiglio comunale

La bandiera di San Giorgio avrà il suo giorno di festa. Lo ha deciso il sindaco Marco Bucci e cadrà il 23 aprile. «La croce vermiglia in campo bianco rappresenta la storia della nostra città - ha scritto il primo cittadino sulla sua pagina Facebook - orgoglio dei genovesi che nei secoli hanno saputo con maestria dominare il mare e che adesso con la stessa fierezza e la stessa forza vogliono portare Genova a tornare ad essere la regina del Mediterraneo».

La decisione è stata presa in seguito alla mozione approvata durante il consiglio comunale di martedì 8 gennaio e presentata da Fi, sottoscritta da Lega, FdI, Noi con l'Italia e Vince Genova.

Il Comune organizzerà una manifestazione solenne con iniziative, convegni ed eventi per la promozione della memoria storica della bandiera. Per la giornata saranno coinvolte anche le scuole e le associazioni o enti.

«Una proposta, quella adottata dal Consiglio comunale, - dichiara il capogruppo di Forza Italia, Mascia - che va nella direzione di riconoscere la valenza storica e non solo locale del simbolo della nostra città. Ha ragione il sindaco quando dice che la memoria storica e la celebrazione della bandiera con la Croce di San Giorgio potrebbe essere la più grande operazione di marketing che Genova potrebbe fare»

Risale allo scorso luglio l'annuncio del sindaco: «Chiederemo alla regina d'Inghilterra gli arretrati dell'affitto della bandiera per 247 anni». Nel medioevo Londra ottenne l'utilizzo della bandiera per la sua flotta in cambio di un tributo annuale che dopo secoli diventò di fatto un regalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento