Bugiardo, pregiudicato e con cocaina: arrestato

Una volta fermato, è andato in escandescenza e ha iniziato a spintonare gli agenti, gettando a terra un involucro che teneva nella tasca del giubbotto. In manette un 54enne

Giovedì 8 novembre 2018, durante un servizio mirato al contrasto del traffico di droga nel quartiere di Rivarolo, i poliziotti del commissariato Cornigliano hanno notato un uomo transitare in via Maritano a bordo di un'auto, in compagnia di una seconda persona. Riconoscendo entrambi per i loro numerosi pregiudizi di polizia, legati a reati contro la persona e il patrimonio, gli agenti li hanno seguiti a distanza per poi fermarli mentre stavano per entrare in un palazzo di via Brocchi.

Fin da subito i due hanno mostrato un atteggiamento elusivo, negando di conoscersi e di essere arrivati assieme, affermando invece di essersi incontrati lì per caso. Il 54enne, in particolare, è andato in escandescenza e ha iniziato a spintonare gli agenti, gettando a terra un involucro che teneva nella tasca del giubbotto.

I poliziotti sono comunque riusciti a contenere l'uomo e a recuperare quanto dallo stesso gettato, al cui interno erano contenuti 10,87 grammi di cocaina. La successiva perquisizione personale ha consentito di sequestrare anche un coltello a serramanico. Il 54enne italiano è stato pertanto arrestato per la detenzione dello stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale, nonché denunciato per il porto abusivo del coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Operatori Socio Sanitari, ecco il bando per il "maxi concorso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento