Cronaca Certosa / Via Benedetto Brin

In sella allo scooter nonostante la patente sospesa e con la droga in tasca

Denunciato dalla polizia un 34enne sorpreso dalla polizia in via Brin a Certosa

Un 34enne genovese è stato denunciato dalla polizia per spaccio di droga in via Brin a Certosa. 

Una volante del Commissariato di Cornigliano, durante il regolare pattugliamento, ha notato il 34enne, a bordo di uno scooter con il motore acceso fermo in via Brin, confabulare con fare sospetto con un altro giovane.

Gli agenti hanno così deciso di controllarli trovandoli in possesso di sostanze stupefacenti; in particolare l'uomo aveva circa 50 grammi di cannabis e la somma di 280 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio mentre l’amico aveva solo una dose di cocaina del peso di 0.70 grammi.

Successivamente gli agenti hanno poi scoperto che il 34enne, pluripregiudicato, aveva in atto l’inibizione alla guida per un anno a decorrere dal 6 luglio 2020 in quanto denunciato per guida in stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il genovese è stato denunciato per spaccio e sanzionato per guida senza patente mentre per il giovane acquirente è scattata la segnalazione in Prefettura come assuntore di droghe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella allo scooter nonostante la patente sospesa e con la droga in tasca

GenovaToday è in caricamento