menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci in faccia a un uomo a terra, in tasca la cocaina

I poliziotti hanno bloccato l'aggressore, nonostante i suoi vari tentativi di colpirli con calci e pugni. L'uomo a terra è stato prontamente soccorso e accompagnato al pronto soccorso

Questa notte intorno alle 2.30, gli operatori di una volante della polizia, mentre transitavano in via Tolemaide, hanno notato all'interno del tunnel di via Canevari, un uomo che stava colpendo con violenti calci al viso un altro individuo riverso a terra.

Dopo aver arrestato la marcia ed essersi avvicinati ai due, i poliziotti hanno bloccato l'aggressore, nonostante i suoi vari tentativi di colpirli con calci e pugni. L'uomo a terra è stato prontamente soccorso e accompagnato da una seconda volante intervenuta nel frattempo, presso il pronto soccorso dell'ospedale San Martino dove è stato visitato e dimesso con 5 giorni di prognosi per trauma cranico facciale.

L'aggressore, un 40enne italiano residente in provincia di Novara, mentre si trovava in questura per i dovuti accertamenti, ha consegnato ai poliziotti una bustina nascosta nella tasca dei pantaloni, contenente cocaina per un peso di 1,65 grammi.

L'uomo è stato segnalato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, nonché sanzionato per la detenzione dello stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento