Per due volte tenta l'allaccio abusivo all'energia elettrica ma viene sorpreso dai Carabinieri

Il 43enne è stato sorpreso due volte nel giro di pochi minuti in piazza Raggi, nei pressi della fermata della metropolitana di Brignole: prima con un complice e poi da solo

Un arresto e una denuncia per due genovesi di 43 e 48 anni, entrambi con numerosi precedenti. Il 43enne è stato sorpreso due volte nel giro di pochi minuti a tentare un allaccio abusivo alla corrente elettrica forzando una colonnina dell'Enel in piazza Raggi, nei pressi della fermata della metropolitana di Brignole. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima il 43enne ci ha provato facendosi aiutare dal complice e sono scattate le denunce per entrambi da parte dei Carabinieri della stazione di Marassi intervenuti sul posto, poi ha ritentato l'allaccio abusivo da solo ma è stato nuovamente sorpreso dalle forze dell'ordine che l'hanno arrestato per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento