Manutenzione treni solo a Savona dopo chiusura officina Brignole

«I treni del nodo metropolitano genovese dovranno così andare a Savona per la manutenzione, una scelta senza alcun senso logico», concludono Filt Cgil, Uiltrasporti, Fast mobilità e Ugl taf

Trenitalia ha deciso di chiudere l'officina manutenzione rotabili di Brinole. Lo rendono noto Filt Cgil, Uiltrasporti, Fast mobilità e Orsa ferrovie.

«Nel momento in cui - scrivono i sindacati - si conferma l'urgenza di aumentare le quote di trasporto su ferro per sgravare la viabilità ligure, pesantemente colpita dalle emergenze meteo e dagli esiti delle indagini sulla sicurezza dei viadotti, invece di agevolare il servizio ferroviario Trenitalia decide di chiudere un sito di manutenzione nel silenzio delle autorità locali. Nella riunione del 22 novembre 2019 la direzione regionale di Trenitalia ha sostanzialmente confermato l'intenzione di procedere alla chiusura dell'officina di piazza Giusti al termine del potenziamento dell'impianto di Savona».

«A nulla - prosegue la nota dei sindacati - sono quindi valsi gli allarmi del sindacato che da anni assieme ai lavoratori si batte per il mantenimento delle attività di manutenzione programmata a Genova per garantire un servizio di qualità ai cittadini, posti di lavoro alla città, e un futuro alle attività manutentive ferroviarie. Si tratta dell'ultima officina ferroviaria di Genova che nei prossimi anni sarà forse ridotta a un misero posto di manutenzione corrente dove si svolgerà solo manutenzione correttiva».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La società, dando prospettive ai lavoratori comunque ancora da verificare, garantirebbe il mantenimento della sede di lavoro a Genova agli operai perdenti posto attualmente impiegati nell'officina di Brignole, ma rinuncia alle loro professionalità maturate con anni di esperienza e investimenti nella loro formazione. I treni del nodo metropolitano genovese dovranno così andare a Savona per la manutenzione, una scelta senza alcun senso logico», concludono Filt Cgil, Uiltrasporti, Fast mobilità e Orsa ferrovie.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento