Il Branega torna a vivere: Olimpic e Province Ovest Rugby si aggiudicano il campo

Il campo sportivo Branega, di via Taggia, a Prà, tornerà ai fasti di un tempo. Abbandonato dal lontano 2009, le società Olimpic Prà Calcio e Ovest Rugby si sono aggiudicate il bando e con l'aiuto del Comune ristruttureranno l'impianto

Il degrado che dal lontano 2009 la fa da padrone al campo sportivo Branega in via Taggia potrebbe essere arrivato al capolinea. Dopo anni di abbandono, finalmente il campo sportivo Branega, a Genova Prà, tornerà a vivere. L’assessorato allo Sport, di concerto con il Municipio Ponente, ha affidato, dopo regolare gara, la definitiva sistemazione e gestione dell’impianto a due società sportive, l’Olimpic Prà Calcio e la Province dell’Ovest Rugby, che in partnership hanno partecipato al bando municipale.

Il Comune di Genova, da parte sua, contribuirà, con fondi stanziati a suo tempo, alla sistemazione del terreno di gioco.

Una considerazione particolare deve essere attribuita al fatto che due società sportive, una di calcio l’altra di rugby, si siano unite per garantire al proprio settore giovanile l’opportunità di crescere ed affermarsi, promuovendo un’attività sportiva capace di soddisfare gli interessi generali della collettività. È un buon segno per la città, perché in momenti difficili appare evidente la necessità di fare rete.

Più di un anno fa avevamo testimoniato il degrado del campo, queste lo spettacolo davanti ai nostri occhi. Speriamo di non doverlo vedere più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Corso Europa, auto si ribalta e prende fuoco: due morti

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento