rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Traffico di uccellini selvatici, bracconiere denunciato dai carabinieri

Il nucleo Cites ha individuato il 63enne che deteneva oltre un centinaio di animali appartenenti a specie protette per rivenderli sul mercato nero

Un bracconiere è stato denunciato dai carabinieri del nucleo Cites genovese per i reati di possesso e traffico di animali appartenenti a specie protette.
Il 63enne deteneva 112 uccelli selvatici di specie non consentite e per di più in gabbie anguste. 

Cardellini, lucherini e fringuelli sono stati liberati prima di finire sul mercato nero degli animali protetti. L'indagine, che non si è ancora conclusa e che dovrebbe portare allo smantellamento di una rete bracconieri, si è svolta nel comune di Genova.

Per quanto riguarda il valore commerciale, tenendo
conto che sul mercato nero le specie in questione vengono vendute tra i 50 e i100 euro ad esemplare, si tratta di una cifra complessiva che oscilla tra i 5 e i 10 mila euro, fanno sapere i militari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di uccellini selvatici, bracconiere denunciato dai carabinieri

GenovaToday è in caricamento