Svegliati da un uomo armato in giardino, che ha esagerato con la cocaina

Brutto risveglio per una famiglia di Borzoli. Sul posto è intervenuta la polizia. Denunciato un 36enne per violazione di domicilio e possesso ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere

Magari non avrebbe fatto del male a nessuno, ma certo vedersi piombare in giardino un uomo armato di coltello in piena notte non fa stare tanto tranquilli. È successo nella notte fra domenica 25 e lunedì 26 ottobre in via Borzoli.

Sul posto è intervenuta la polizia, che ha trovato l'uomo mentre cercava di nascondersi tra le piante e, fin da subito, ha notato un insolito atteggiamento collaborativo. Il 36enne ha dichiarato che stava fuggendo da una presunta aggressione subita da sconosciuti, aggiungendo anche che poco prima aveva assunto una pesante dose di cocaina.

Dei fantomatici aggressori non è stata trovata alcuna traccia. Il 36enne marocchino è stato denunciato per violazione di domicilio e possesso ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento