rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Sestri Ponente / Via Borzoli

In casa con 2 kg di droga e 14mila euro, 27enne in manette

Secondo arresto della polizia nel ponente cittadino: questa volta nel mirino degli agenti è finito un 27enne di Borzoli

Secondo arresto per droga in pochi giorni nel ponente cittadino, ennesima “scorta” di droga intercettata e sequestrata a un pusher: questa volta i poliziotti del commissariato di Cornigliano hanno arrestato un 27enne di origini albanesi che in casa custodiva quasi due kg di marijuana. 

Le indagini sono partite dopo diverse segnalazioni su un’intesa attività di spaccio da parte di un uomo che riusciva a fornire ai clienti sia marijuana sia cocaina, procurando facilmente anche grosse quantità. I sospetti degli agenti si sono subito puntati su un 27enne residente a Borzoli, che era già stato arrestato nel 2012 proprio per spaccio.

Il primo controllo è scattato nella mattinata di venerdì: i poliziotti hanno tenuto d’occhio il giovane sino a quando non è arrivato nei pressi di un bar in zona Borzoli, dove lo hanno fermato. Inizialmente il 27enne ha provato a collaborare, consegnando spontaneamente 2 involucri contenenti circa 20 grammi di cocaina e un sacchetto con mezz’etto di marijuana, ma gli agenti hanno voluto comunque controllare il suo appartamento. Ed è qui che hanno trovato un panetto di cocaina da oltre mezzo kg e oltre 1,3 kg di cannabis, insieme con 13.460 euro in contanti, proventi dello spaccio, in parte nascosti nell’imbottitura del divano.

Il giovane è stato quindi arrestato con l’accusa di spaccio: si tratta del secondo arresto effettuato dai poliziotti del commissariato di Cornigliano dopo quello avvenuto due giorni fa a Sestri Ponente. A finire in manette era stato un giovane di 28 anni che in auto custodiva anabolizzanti e cocaina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa con 2 kg di droga e 14mila euro, 27enne in manette

GenovaToday è in caricamento