Trafficante internazionale di stupefacenti, rintracciato dalla polizia

Dopo un lungo appostamento, personale della sezione antidroga della Squadra Mobile è riuscito a rintracciare il ricercato in un appartamento nel quartiere di Borgoratti

La polizia ha arrestato un trentanovenne albanese, destinatario di mandato d'arresto europeo per associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.

Il cittadino albanese, particolarmente violento e pericoloso, era stato fermato a Katerini in Grecia e trovato in possesso di un quantitativo totale di eroina di oltre quattro chilogrammi, trasportati precedentemente da altri coimputati tra Atene e Salonicco.

L'uomo, regolare sul territorio nazionale e incensurato per la legge italiana, deve scontare una pena di 30 anni per i reati commessi in Grecia. Dopo un lungo appostamento, personale della sezione antidroga della Squadra Mobile è riuscito a rintracciarlo in un appartamento nel quartiere di Borgoratti.

Al termine degli atti di rito il trafficante è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento