rotate-mobile
Cronaca Calata Giovanni Bettolo

Bomba in porto: sarà fatta brillare domenica 26 agosto, stop a tv e radio

Il residuo bellico di 227 chili sarà estratto domenica 26 agosto e fatto brillare in una cava. Stop a radio, tv, acqua e gas nel raggio d'azione di 8 chilometri. Chiusi spazio aereo e di navigazione

Genova - Domenica 26 agosto la bomba trovata in porto pochi giorni fa sarà smantellata e brillata in un altro sito. Questa la decisione del comitato tenuto a Genova questa mattina e presieduto dal prefetto vicario Paolo D’Attilio.

Delineate tutte le procedure e le ripercussioni che questo avrà sulla città, la più clamorosa sarà l’interruzione di trasmissioni tv e radio nel raggio di otto chilometri da calata Bettolo, luogo dove la bomba da 227 chili è stata rinvenuta durante le operazioni di dragaggio.

Durante i lavori di despolettatura, che saranno effettuati dagli esperti artificieri del trentaduesimo reggimento Guastatori dell’Esercito, saranno chiusi gli spazi aereo e di navigazione e sarà interrotta l’erogazione di gas e acqua. Nessuno sfollamento invece di persone, mentre si fermeranno solo due uffici limitrofi. Nessun problema per la circolazione stradale e autostradale, con la bomba che una volta estratta verrà fatta brillare in una cava.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba in porto: sarà fatta brillare domenica 26 agosto, stop a tv e radio

GenovaToday è in caricamento