menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sestri Levante: bomba di 114 chili fatta brillare nel mare

Oggi, mercoledì 22 agosto, un ordigno bellico è stato fatto brillare nel mare di Sestri Levante. Domenica 26 agosto toccherà a quella genovese rinvenuta a calata Bettolo

Sestri Levante - Tutti i riflettori sono accesi su Genova, la bomba rinvenuta a calata Bettolo ha riscosso molto interesse e catalizzato l’attenzione di media e lettori (la bomba verrà estratta domenica 26 agosto e fatta scoppiare a Pallare, nel savonese).

Ma non è l’unico ordigno ritrovato nel capoluogo. Oggi, mercoledì 22 agosto, è stata fatta brillare all’alba la bomba trovata su un fondale di 10 metri a 50 metri dalla scogliera di Sestri Levante. Le operazioni sono state eseguite dal nucleo Sdai di La Spezia e seguite in superficie da uomini e mezzi della capitaneria di porto di Santa Margherita e Sestri Levante.

La bomba, del peso di 114 kg tra involucro in acciaio e carica esplosiva, è stata sollevata e trasportata al largo per essere fatta esplodere in sicurezza. Uniche precauzioni adottate la distanza di 200 metri per le imbarcazioni da pesca, di 1000 metri per l'attività diportistica compresi subacquei, mentre a terra è stata chiusa per meno di un'ora la passeggiata a mare riservata ai soli clienti dell'hotel dei Castelli che si trova entro i 400 metri di rispetto stabiliti dall'ordinanza dell'autorità marittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento