Cronaca Bolzaneto / Via al Santuario di Nostra Signora della Guardia

Secondo atto intimidatorio in meno di un mese contro i sinti di Bolzaneto

Indaga la Digos. L'ultimo episodio analogo, a cui si riferisce la foto, risale a metà maggio

Un altro episodio d'intolleranza nei confronti dei sinti del campo di Bolzaneto. Nella notte fra sabato 5 e domenica 6 giugno sono state disegnate una svastica e la scritta 'maledetti' su un camper parcheggiato all'esterno del campo.

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e la Digos, che si occupa delle indagini. Gli agenti hanno raccolto la testimonianza del proprietario del camper, che ha riferito di non avere particolari sospetti in quanto non avrebbe ricevuto alcuna intimidazione.

L'ultimo gesto violento nei confronti degli abitanti del campo risale a meno di un mese fa, quando era stato affisso un volantino con una svastica fuori dal campo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo atto intimidatorio in meno di un mese contro i sinti di Bolzaneto

GenovaToday è in caricamento