menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionato sfregia ragazzino sull'autobus: «Stava fumando»

L'episodio è avvenuto a Bolzaneto, dove un 67enne si è scagliato contro un 15enne che si era ripetutamente rifiutato di spegnere la sigaretta ferendolo al viso

Ha ripetutamente chiesto a un ragazzo di 15 anni di spegnere le sigaretta che stava fumando sull’autobus, e all’ennesimo rifiuto ha estratto un coltello dalla giacca e gli si è avventato contro ferendolo al viso: è successo ieri sera a bordo di un autobus della linea 270, a Bolzaneto, e autore dell’aggressione è un pensionato 67enne residente a Genova.

A chiamare le forze dell’ordine è stato il conducente, che ha bloccato l’autobus in attesa dell’arrivo della polizia. Una volta sul posto gli agenti hanno fermato il pensionato, mentre il 15enne, ferito al volto, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di pochi giorni.

Interrogato dai poliziotti, il 67enne ha spiegato di aver perso la testa quando il ragazzino, insieme con un gruppetto di amici, ha continuato a fumare nonostante le sue proteste. Denunciato a piede libero, dovrà rispondere alle accuse di lesioni e porto abusivo di coltello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento