menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Follia a Bolzaneto, picchia la compagna e tenta il suicidio

I carabinieri sono intervenuti in nottata in un appartamento di via Maritano, dove hanno trovato una 28enne ferita e sanguinante e salvato il compagno, deciso a impiccarsi alla ringhiera del balcone

Una lite domestica sfociata in violenza e in un tentativo di suicidio, impedito soltanto dal tempestivo arrivo delle forze dell’ordine: i carabinieri sono intervenuti ieri notte in via Maritano, nel quartiere genovese di Bolzaneto, dopo che una donna di 28 anni li ha chiamati per impedire al compagno di uccidersi.

Giunti sul posto, i militari delle stazioni di Bolzaneto, Cornigliano e Sampierdarena hanno trovato la donna, una 28enne di origini kosovare, ferita e sanguinante a causa delle percosse subite dal convivente, un cittadino tunisino di 30 anni agli arresti domiciliari che, ubriaco, che tentava di impiccarsi al balcone del piano superiore. 

I carabinieri, insieme con i volontari del 118, hanno quindi immobilizzato l’uomo, visibilmente agitato, e l’hanno accompagnato al pronto soccorso del Villa Scassi dove è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria, mentre la donna è stata medicata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento