Cronaca Bolzaneto / Via degli Artigiani

Furia cieca a Bolzaneto, trascina ragazzo appeso al furgone per 10 metri

Tentato omicidio a Bolzaneto dove un 29enne dopo un diverbio con un altro ragazzo ha colpito quest'ultimo con un pugno per poi trascinarlo appeso allo specchietto del furgone per dieci metri

Come in un film, ma purtroppo è tutto vero. Un ragazzo di 28 anni è stato arrestato per tentato omicidio a Bolzaneto dopo aver trascinato con il proprio furgone un coetaneo reo di avergli detto di non scaricare abusivamente materiale di scarto.

Il titolare di un'officina e il figlio hanno notato il furgone che scaricava scarti così hanno detto al guidatore di smetterla. Il 28enne, albanese, ha dato un pugno all'uomo poi è salito sul mezzo e ha trascinato per strada il ragazzo aggrappato allo specchietto. A chiamare la polizia sono stati i passanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furia cieca a Bolzaneto, trascina ragazzo appeso al furgone per 10 metri

GenovaToday è in caricamento