rotate-mobile
Cronaca

Bocciato per due volte a scuola, supera l'esame grazie al Tar

Maturità con annessa vicenda giudiziaria per uno studente del liceo Pertini, che ora può continuare l'università, forte del suo 61/100, confermato dal tribunale amministrativo

La prima sezione del Tar della Liguria, con sentenza pubblicata il 7 dicembre 2022, ha in sintesi annullato una doppia bocciatura subita a scuola da uno studente. Quest'ultimo si è rivolto alla giustizia amministrativa per poter proseguire il suo percorso di studi e il giudice gli ha dato ragione, viceversa dando contro al liceo e al ministero dell'Istruzione, condannato "al pagamento delle spese processuali, liquidate in 3.000 euro, oltre oneri e accessori di legge", si legge nella sentenza.

"Dall'inefficacia degli atti impugnati - si legge ancora - discende che il ricorrente ben può vantare di aver superato l'esame conclusivo del secondo ciclo d'istruzione con il punteggio di 61/100, secondo quanto risultante dall'albo degli esiti finali del 06.07.2022 e può proseguire i propri studi all'università".

Nell'ordine, lo studente del liceo Pertini di Genova non era stato ammesso all'esame, quindi aveva fatto ricorso al Tar, che lo aveva ammesso con riserva. Dopo aver superato l'esame con un punteggio di 61/100, la commissione scolastica aveva annullato l'assegnazione di 7 crediti, così che il giovane risultava non aver superato l'esame. La pronuncia del Tar chiude la vicenda, dando modo allo studente di proseguire con i suoi studi universitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciato per due volte a scuola, supera l'esame grazie al Tar

GenovaToday è in caricamento