Boccadasse, dopo 58 anni chiude La Tartana: «Un pezzo di storia che se ne va»

Lo storico bar birreria, aperto nel 1961, chiude i battenti: ad annunciarlo i titolari, i fratelli Beppe e Giulio Costa

Era il 1961 quando Amedeo Costa apriva a Boccadasse La Tartana, un bar birreria che si affacciava sulla creuza che porta al pittoresco borgo di Boccadasse. A distanza di 58 anni, i figli Beppe e Giulio, che hanno ereditato l’attività e l’hanno portata avanti per decenni, hanno deciso che è arrivato il momento di abbassare la saracinesca.

La notizia è arrivata proprio dai due fratelli, che alla vigilia dell’Epifania hanno annunciato che «il nostro lungo viaggio si conclude qua. Dietro questo bancone ci siamo fatti grasse risate, abbiamo asciugato qualche lacrima, abbiamo discusso di politica, di viaggi, a volte anche del senso della vita, abbiamo visto bambini diventare adulti».

«Fare questo lavoro ci ha inevitabilmente cambiato perché siete stati voi, amici e clienti di una vita, ad aver contribuito portando un pezzetto di voi - è stato il saluto dei titolari dello storico locale - Quello che ci accompagnerà nel nostro futuro sono le vostre storie che continueremo a custodire con tutto il nostro affetto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commiato è arrivato via Facebook, e sono stati tantissimi i commenti da parte di clienti storici che ricordano le serate trascorse a bere le birre, i rum e i whisky selezionati con cura da Beppe e Giulio e a chiacchierare con gli amici: «Sotto sotto credevo che la Tartana fosse eterna e che voi sareste sempre stati lì ad aspettarci - scrive Fausto - Boccadasse non sarà più la stessa senza di voi», e ancora, Carlo: «non ci vediamo da parecchio e mi rattrista non esserci salutati con un ultimo "cin”, ma il ricordo delle serate alla Tartana resterà sempre una bella "coperta" per scaldarsi l'anima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento