menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquasola: la corte di Cassazione ha bloccato i lavori

Il parco dell'Acquasola dopo anni di battaglia è salvo. Il parcheggio interrato non si farà, la corte di Cassazione ha infatti bloccato i lavori: "Danneggiano un interesse collettivo"

Dopo anni di battaglie, comitati di cittadini versus istituzioni, la corte di Cassazione ha bloccato i lavori nei cantieri del parco dell’Acquasola a Genova.

Nella motivazione ufficiale si legge: “danneggiano un interesse collettivo. L’uso che viene previsto per la porzione soggetta ai lavori può essere considerato incompatibile con il carattere storico del bene e ne pregiudica la conservazione e la integrità”.

Intanto la corte dei conti indaga sul danno erariale causato dal Comune per questo progetto prima varato e poi bloccato.

E' stato quindi convalidato il decreto di sequestro emesso dal gip di Genova lo scorso 24 marzo e confermato l’11 aprile dal Tribunale del capoluogo ligure. Respinto il ricorso presentato da Maria Teresa Gambino, legale rappresentante della “Sistema Parcheggi srl”, la società interessata alla realizzazione del parking interrato.

L’udienza nella quale la Cassazione ha preso questa decisione si è svolta lo scorso 29 settembre. Oggi sono state depositate le motivazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento