menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga tra Oregina e il Biscione, arrestato un 35enne

Nell'appartamento dell'uomo è stato trovato mezzo chilogrammo di cocaina e 4mila euro in contanti

Finisce in manette quello che, per gli investigatori della questura di Genova, era uno dei pusher di riferimento del Biscione, sulle alture di Marassi.

Gli agenti della Squadra Mobile di Genova lo hanno arrestato dopo un’indagine che ha portato al sequestro di 4mila euro in contanti e mezzo chilogrammo di cocaina, custoditi rispettivamente nel suo appartamento di Oregina e in una cantina di un palazzo di via Loria.

I poliziotti della sezione Antidroga della Squadra Mobile teneva d’occhio R.B, 35enne di origini albanesi, ormai da temp. E nei giorni scorsi, vedendolo uscire dal palazzo in cui ritenevano avesse una delle sue “basi”, hanno deciso di entrare in azine e controllarlo: addosso aveva 7 involucri contenenti cocaina e 460 euro in contanti, mentre in una delle cantine del palazzo hanno trovato altre 3 dosi e materiale per confezionarle, per un totale di mezzo kg di droga sequestrato.

La perquisizione domiciliare ha portato alla luce 4mila euro, sequestrati in quanto ritenuti provento dello spaccio. Il 35enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento