menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si rovescia la tazza, bimbo di 6 mesi ustionato con l’acqua bollente

Il piccolo era in braccio alla mamma quando è avvenuto l'incidente. Avrebbe ustioni sul 20% del corpo, ma le sue condizioni sarebbero stabili

E’ stabile il bimbo di 6 mesi che nel pomeriggio di venerdì è stato ricoverato all’ospedale pediatrico Gaslini con ustioni provocate da acqua bollente: il piccolo ha bruciature sul 20% del corpo, ma le sue condizioni, pur gravi, sarebbero sotto controllo.

I fatti, come detto, risalgono alle 16 di venerdì: stando a quanto spiegato dalla mamma del bimbo, sotto choc dopo quanto accaduto, tutto sarebbe successo nel giro di pochi secondi, mentre stava versando l’acqua del tè in una tazza. Un attimo di distrazione, e l’acqua bollente si è rovesciata finendo addosso al piccolo, tenuto in braccio dalla donna.

Immediata la telefonata al 118, e nel giro di pochi minuti nell’appartamento di Sestri Ponente sono arrivati i volontari della Croce Verde, che dopo avere tranquillizzato la mamma spaventatissima hanno stabilizzato il piccolo, volando all’ospedale Gaslini, dove i medici lo hanno visitato e poi ricoverato decidendo di tenerlo sotto stretta osservazione per 48 ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento