Cronaca

Trova biglietti del Nautico e rischia due anni di carcere

L'altro ieri, dopo un processo lungo sei anni, la Corte d'Appello ha assolto il 57enne dopo la richiesta del sostituto procuratore di 27 mesi di carcere. I due biglietti appartenevano a un carnet, rubato in Fiera

Ha rischiato due anni e tre mesi di carcere per due biglietti del Salone Nautico, trovati a terra e regalati a un amico. Protagonista di questa assurda vicenda è il titolare di un piccolo negozio di alimentari, coinvolto suo malgrado in una vicenda processuale lunga sei anni.

L'altro ieri la Corte d'Appello ha assolto il 57enne dopo la richiesta del sostituto procuratore di 27 mesi di carcere. Precendentemente l'uomo era stato prima rinviato a giudizio con l'accusa di ricettazione, poi oggetto di una richiesta di condanna a due mesi. L'altro giorno l'ultima puntata di questa vicenda, sempre che non si vada ancora in Cassazione.

I due biglietti incriminati, del valore di 30 euro, appartenevano a un carnet, rubato alla Fiera di Genova. Il 57enne sostiene di averli trovati a terra e, non amando particolarmente le barche, averli donati a un amico, appassionato di nautica. Quello che voleva essere un bel gesto ha rischiato di costargli la galera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova biglietti del Nautico e rischia due anni di carcere

GenovaToday è in caricamento