Sorpreso ancora a rubare, lo blocca una poliziotta libera dal servizio

Il 34enne genovese è persona ben conosciuta alle forze dell'ordine e non è nuovo a episodi analoghi. Dopo la notte in questura, è stato sottoposto a processo per direttissima

Ha fatto la scorta di liquori, mettendoli nel carrello e, sperando di farla franca, è uscito dalla porta d'ingresso del supermercato senza pagare i 161,62 euro dovuti. La cassiera però si è accorta della manovra e ha iniziato a urlare. È successo intorno alle 16.30 di giovedì 19 novembre 2020 in via Bertolotti a Cornigliano.

Nei pressi del negozio c'era una poliziotta libera dal servizio, che, senza pensarci un attimo, ha rincorso e acciuffato il ladro, consegnandolo poi ai colleghi del commissariato Cornigliano accorsi sul posto. Il 34enne genovese è persona ben conosciuta alle forze dell'ordine e non è nuovo a episodi analoghi. Ha l'obbligo di presentazione giornaliera alla polizia ed è stato sottoposto alla misura dell'avviso orale del questore.

Ieri ha dichiarato che prima di presentarsi al commissariato Cornigliano per ottemperare ai suoi obblighi, voleva fare rifornimento di alcolici, un po' per il suo uso quotidiano e un po' per rivenderli e guadagnarsi da vivere. A inizio novembre era stato segnalato per occupazione abusiva di un appartamento con allaccio illecito della corrente elettrica, questa notte invece ha trovato riparo nelle guardine della Questura in attesa del processo che il magistrato ha fissato questa mattina con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • È arrivata la neve: le foto

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

Torna su
GenovaToday è in caricamento