menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Bertani, cede tombino: ragazzina precipita nel buco

È successo all'altezza del muro della scuola materna, ferita una studentessa del Pertini di 15 anni. La madre: «Cosa aspettiamo a fare un po' di sana manutenzione?»

Stava camminando per strada diretta verso casa, quando all’improvviso il tombino su cui ha appoggiato i piedi ha ceduto e lei è sprofondata: è successo giovedì pomeriggio a una ragazzina di 15 anni in via Bertani, la strada che da Castelletto conduce a piazza Corvetto.

A denunciare l’accaduto, con tanto di foto, è stato Stefano Giordano, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, condividendo quelle che sembrano le parole della mamma della ragazzina: «Il muro è quello della scuola materna Bertani - si legge sotto la foto - Siamo al pronto soccorso, è piena di graffi ed escoriazioni e le fa male la schiena, ma nel complesso sta bene. I vigili hanno messo una transenna davanti alla voragine, la vogliamo fare un po’ di sana manutenzione in questa città?».

Stando a quanto ricostruito, la ragazzina era uscita dal liceo Pertini e stava cercando riparo dal temporale all’altezza del muro della scuola materna quando la grata ha ceduto.

Secco il commento di Giordano: «Sarebbe opportuno che il sindaco Bucci, tra passerelle conferenze stampa e convegni, ritorni con i piedi per terra e riprenda la corretta e fondamentale manutenzione delle strade e dei marciapiedi. Con la pubblica incolumità non si scherza e i danni sulla salute sono subito ingenti. I cittadini genovesi sono costretti quotidianamente a fare una corsa ad ostacoli, in quanto i nostri marciapiedi sono trincee con buchi enormi, se a questo si aggiungono grate che crollano diventa insuperabile il percorso a piedi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Attualità

    Liguria in zona gialla: riaprono i musei e l'Acquario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento