menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere decapitato, trovato a Begato

La vittima ha un'età compresa fra i 30 e i 35 anni. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia e medico legale. Fra le ipotesi anche quella del suicidio

Orrore e sgomento in via Maritano a Begato dove è stata trovata una donna decapitata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri insieme al medico legale Francesco Ventura e alla polizia.

La vittima ha un'età compresa fra i 30 e i 35 anni. È stata trovata poco distante dall'edificio noto come la 'diga'. L'ipotesi più accreditata al momento è quella di una caduta da un piano alto di uno dei palazzi, che affacciano sulla via. Una volta al suolo la donna avrebbe sbattuto il capo contro un muretto o una ringhiera, finendo decapitata.

Video: giallo a Begato, trovato cadavere decapitato

La vittima è stata identificata: non abitava in via Maritano, dunque si cerca di capire come sia entrata nel palazzo e da dove sia precipitata. Gli inquirenti hanno già contattato il marito e la madre per capire per quale motivo la donna si trovasse nel quartiere. Secondo quanto appreso finora avrebbe un passato di problemi psichiatrici, e l'ipotsesi più probabile è che si sia trattato di un gesto volontario.

A dare l'allarme è stato un passante, che ha notato i resti sul marciapiede e, sotto choc, ha chiamato il 112. Della vicenda si sta occupando la pm Patrizia Petruzziello, che dovrà stabilire se aprire un'inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento