rotate-mobile
Cronaca Granarolo / Via Al Forte di Begato

Trovati con tre pistole clandestine, finiscono nei guai

Tre uomini di età compresa tra i 55 e i 63 anni sono stati arrestati per porto abusivo di armi nei pressi del Forte Begato

Tre persone di età compresa tra i 55 e i 63 anni sono state arrestate dai Carabinieri della compagnia Genova Centro perché trovati in possesso di armi clandestine sulle alture di Genova, nei pressi di Forte Begato.

Armi clandestine

Le forze dell'ordine hanno sorpreso i tre uomini nell'ambito di un servizio di controllo del territorio e li hanno arrestati per porto abusivo di armi in luogo pubblico considerando che le tre pistole che custodivano non erano registrate e quindi clandestine, inoltre era stata cancellata la matricola.

Gli aggiornamenti

Secondo quanto appreso nelle ultime ore si tratta di un pregiudicato di origine calabrese residente a Torino, un campano originario di Salerno, ma uscito da carcere di Marassi da circa un anno e un terzo uomo che viaggiavano su un'auto presa a noleggio, all'interno della quale le forze dell'ordine hanno trovato le pistole. Rimane ancora da fare luce sulle intenzioni dei tre, non è infatti chiaro se avessero intenzione di vendere le armi, se stessero progettando una rapina o se fossero al centro di alcuni traffici di droga. Le indagini dei Carabinieri proseguono mentre le pistole e i telefoni sequestrati sono sotto analisi per cercare indizi utili per fare luce sul caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con tre pistole clandestine, finiscono nei guai

GenovaToday è in caricamento