L'ex collegio fa un'altra vittima, trovato morto un 48enne

Dopo la donna rimasta vittima di un incendio nel 2017, questa volta sono da chiarire le cause della morte di un 48enne, trovato in arresto cardiaco nei pressi dell'ex istituto Belimbau in via dei Bedinotti a Borgoratti

Tragedia questa mattina sulle alture di Borgoratti. Un uomo di 48 anni è stato trovato morto in via dei Bedinotti. Poco dopo le 8 sul posto sono intervenuti il personale di soccorso con un Piaggio Porter, mezzo più piccola rispetto a un'ambulanza viste le dimensioni ristrette della strada, automedica e carabinieri.

Tutti i tentativi di salvare la vita all'uomo si sono rivelati purtroppo vani ed è stato richiesto l'intervento della mortuaria. La vittima è un ex detenuto, uscito da circa un mese dal carcere, che aveva trovato rifugio all'interno di un ex collegio, l'istituto Belimbau.

All'arrivo del personale del 118, l'uomo, portato fuori dall'edificio da altri senzatetto che lì hanno trovato dimora, era totalmente viola. Della vicenda è stato informato il magistrato di turno.

Nel febbraio 2017 all'interno dell'edificio era avvenuto un altro decesso, in quel caso dovuto a un incendio, che non aveva lasciato scampo a una donna di 45 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento