Bavari, accoltella la ex incinta: «Volevo fare una strage»

Mentre il gip deve decidere sulla convalida dell'arresto di Salah Hamama, il marocchino di 41 anni che ha accoltellato la ex compagna incinta in via Livello a Bavari, le condizioni di quest'ultima sono in netto miglioramento e il piccolo è salvo

Genova - Mentre il gip deve decidere sulla convalida dell'arresto di Salah Hamama, il marocchino di 41 anni che ha accoltellato la ex compagna incinta in via Livello a Bavari, le condizioni di quest'ultima sono in netto miglioramento e il piccolo che porta in grembo è salvo.

L'autore dell'aggressione non si è mostrato affatto pentito per il gesto, anzi ha ribadito «non potevo sopportare che lei si fosse messa con un altro. Così sono venuto a Genova per fare una strage. Volevo uccidere lei, mio figlio e il suo nuovo compagno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento