menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costa Diadema, battezzata la "Regina del Mediterraneo"

Festeggiamenti per la nuova Costa Diadema, battezzata oggi nella cornice della storica Stazione Marittima

Grande festa per la nuova ammiraglia di Costa Crociere, la Diadema. La nave, che nei giorni scorsi era partita da Trieste, è arrivata in porto a Genova questa mattina e nel pomeriggio si è tenuta la cerimonia per il battesimo, nella cornice della Stazione Marittima.

La grande festa è iniziata alle 17 e continuerà fino a tarda notte. La prima fase dell'evento ha visto sfilare la madrina di Costa Diadema, l'agente di viaggio Carolina Miceli, accompagnata dalle damigelle provenienti da Germania, Francia, Spagna e Cina; la nave è stata benedetta dal Cardinale di Genova e Presidente della CEI, Angelo Bagnasco.

Si tratta della più grande imbarcazione italiana mai costruita. Sono stati necessari due anni di lavoro di Fincantieri a Marghera e un totale di 550 milioni di euro per portarla a termine.

L'ammiraglia vanta 1862 cabine, un cinema in 4D e una terrazza sul mare lunga 500 metri, 7874 opere d'arte, riproduzioni e serigrafie, frutto del lavoro di 41 artisti tra cui 38 italiani.

Una volta a settimana, Costa Diadema proporrà il proprio itinerario nel Mar Mediterraneo e farà scalo a Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Napoli e La Spezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento