menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serial killer evade dal carcere, è accusato di triplice omicidio

Bartolomeo Gagliano, un pericoloso serial killer, accusato di tre omicidi, è evaso dal carcere di Marassi durante un permesso premio a Savona. Il 55enne ha minacciato con una pistola un fornaio che consegnava il pane e si è fatto portare a Genova

Erano da poco passate le 6.00 e stava ormai ultimando le consegne per conto del panificio dove lavora a Savona, quando è stato avvicinato da un individuo che, sotto la minaccia di una pistola, lo ha costretto a risalire in auto per recarsi a Genova.

Prima di lasciare Savona, però, ha obbligato la vittima a caricare in auto tre borse. Durante il viaggio il rapinatore, tra le altre cose, ha confidato di aver bisogno di un passaggio fino a Genova per far rientro al carcere di Marassi entro le 9.00.

Una volta arrivati nel capoluogo ligure, ha fatto scendere la vittima in via De Marini e si è allontanato a bordo dell’auto. Sul posto è intervenuta la volante del commissariato Cornigliano. Gli agenti, grazie al racconto del rapinato, sono riusciti a risalire all’identità di un savonese di 55 anni, detenuto presso il carcere di Marassi e in permesso premio a Savona, che avrebbe dovuto far rientro proprio quella mattina entro le 9.00.

Le indagini dagli uomini del commissariato Cornigliano hanno consentito di accertare la responsabilità del 55enne, che è stato segnalato in stato di irreperibilità per il reato di rapina, non avendo fatto rientro in carcere. L'uomo è stato identificato in Bartolomeo Gagliano, un pericoloso serial killer, accusato di tre omicidi, due prostitute e un omosessuale.

IL PRIMO OMICIDIO A 22 ANNI, LA SCHEDA DEL KILLER

Gagliano è fuggito su una Fiat Panda di colore chiaro ed è in possesso di una pistola. L'auto è una Fiat Panda Van color verde con paraurti e specchietti neri targata CV848AW. Una nota di ricerca è stata diramata dal commissariato di Cornigliano a tutte le questure di Italia. Posti di blocco sono stati istituiti a Genova e nelle principali arterie che conducono fuori dal capoluogo ligure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento