rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Colpito da un kiwi, arbitro sospende la partita

Durante Bargagli-Multedo, gara valida per il campionato di Prima Categoria: il giudice sportivo ha assegnato la vittoria a tavolino ai padroni di casa

Bargagli-Multedo, gara valida per il campionato di Prima Categoria dello scorso 30 novembre (si giocava al campo sportivo Guerrino Strinati), è stata sospesa al 54' dopo che l'arbitro è stato colpito da un kiwi (sì, avete letto bene). Il frutto, secondo quanto scritto nel comunicato ufficiale della Lnd Liguria con le decisioni prese dal giudice sportivo Gianfranco Ricci, sarebbe stato lanciato dai sostenitori del Multedo.

Giudice sportivo che ha inflitto al Multedo la sconfitta 3-0 a tavolino, tra le sanzioni anche una multa da 100 euro (sanzione attenuata a motivo dell'aver ammesso l'appartenenza dei sostenitori che con il loro comportamento hanno causato la sospensione della gara, nel novero di quelli propri) e l'obbligo alla disputa di una gara a porte chiuse.

Secondo quanto scritto sul comunicato ufficiale della Lnd: "in seguito all'ammonizione  dell’allenatore del Multedo i sostenitori di detta società, identificati mediante i  colori sociali dagli abiti indossati che chiaramente riconducevano al sodalizio, scagliavano un kiwi acerbo dal peso di di 100 grammi  contro di lui (l'arbitro, ndr), colpendolo all'altezza del polpaccio"

Il direttore di gara ha scritto sul referto arbitrale che l'impatto con il kiwi gli ha causato un forte dolore nella zona del gastrocnemio rendendo impossibile il proseguo della gara, sospesa sul risultato di 1-0 in favore del Multedo. Successivamente l'arbitro si è anche recato all'ospedale policlinico San Martino di Genova (U.O. Ortopedia e Traumatologia d'urgenza) dove gli è stata riscontrata una contusione del ginocchio sinistro, con minimo edema e con l'emissione di una  prognosi di tre giorni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da un kiwi, arbitro sospende la partita

GenovaToday è in caricamento