Forza posto di blocco e tenta d'investire un poliziotto, riconosciuto dai tatuaggi

Le indagini hanno portato a un 34enne di Bargagli, che è stato rintracciato e denunciato

Lo scorso 8 settembre in piazzale Brigata Volante Severino a Struppa aveva forzato un posto di controllo della polizia, cercando d'investire con il suo scooter uno degli agenti. Quest'ultimo si era salvato grazie ai suoi riflessi ma il 34enne era riuscito a scappare coprendo la targa.

Tenuto conto della spiccata conoscenza della strada che l'uomo aveva dimostrato, dileguandosi nelle impervie strade che salgono verso Bargagli, i poliziotti hanno immaginato che il 34enne vivesse in zona. Con la collaborazione dei carabinieri del paese si è giunti a una plausibile identificazione nel 34enne pluripregiudicato.

Nel pomeriggio di venerdì 18 settembre 2020 i poliziotti delle volanti hanno finalmente trovato l'uomo, che, anche grazie ai suoi numerosi tatuaggi, è stato immediatamente riconosciuto come l'autore del tentato investimento e denunciato per resistenza e tentate lesioni aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento