menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genitori separati, un bando per l'assegnazione di alloggi a canone agevolato

Anche il Comune aderisce all'iniziativa promossa da Regione e Arte che mette a disposizione 44 appartamenti ad affitto ridotto a chi ha lasciato la casa coniugale al coniuge affidatario dei figli minori

Il Comune di Genova ha annunciato l’adesione al bando pubblico promosso dalla Regione Liguria e indetto da Arte Genova per l’assegnazione di 44 alloggi riservati ai genitori separati che abbiano lasciato l’abitazione coniugale al coniuge affidatario dei figli minori.

Gli appartamenti verranno concessi in affitto a canone moderato per un periodo massimo di due anni: dei 44 messi a disposizione, 5 sono del Comune e si trovano in via Tonale, a Cornigliano, e in via dei Platani, a Marassi, tutti già disponibili e affittati con un canone ribassato del 15% perché non ammobiliati. I restati 39, di proprietà di Arte, sono invece ancora in fase di ristrutturazione e verranno assegnati nel corso del 2016. Nel caso in cui non venissero assegnati tutti gli alloggi, i rimanenti verrano destinati ad anziani over 65 autosufficienti.

Il bando verrà pubblicato martedì 12 gennaio, e le domane di partecipazione dovranno essere inviate entro le ore 16,30 di giovedì 4 febbraio all’all’Ufficio Contratti di A.R.T.E in via B. Castello, 3 a Genova. Per tutte le informazioni su requisiti e modalità di assegnazione è possibile visitare i siti www.arte.ge.it e www.comune.genova.it, oppure contattare i numeri telefonici 010.5390329 e 010.5573552. 

«Attraverso questa iniziativa il Comune di Genova contribuisce a sviluppare un programma sperimentale di interventi a sostegno dei genitori separati che, soprattutto nei primi anni della separazione, subiscono un elevato disagio economico causato dall’assegnazione della casa coniugale al coniuge affidatario dei figli minori - fa sapere Tursi in una nota - Reperire un nuovo alloggio idoneo per far fronte alle prime necessità e alla gestione dei figli per molte persone è infatti un problema di assoluta priorità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento