rotate-mobile
Cronaca Albaro / Corso Italia

Rischia di annegare in piscina, bambino ucraino portato in codice rosso al Gaslini

Momenti di apprensione in uno stabilimento balneare di corso Italia. Il piccolo ha perso coscienza ed è stato rianimato prima di essere caricato in ambulanza e portato in ospedale

Un bambino di cinque anni di origini ucraine è stato portato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Gaslini. Il piccolo stava giocando in piscina in uno stabilimento balneare di corso Italia quando, forse per un malore, ha rischiato di annegare.

La chiamata alla centrale operativa del 118 è arrivata alle 13.41 di mercoledì 13 luglio 2022. Sul posto sono arrivate un'ambulanza della Nuova volontari del soccorso San Fruttuoso e l'automedica Golf 1.

Il primo a intervenire è stato l'accompagnatore di un centro estivo, quindi sono entrati in azione i bagnini della struttura. Il piccolo aveva perso coscienza ed è stato rianimato dal personale del 118 prima di venire caricato a bordo del mezzo di soccorso e correre in ospedale intubato.

Il piccolo è stato ricoverato presso la Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica. I parametri vitali sono stabili, fanno sapere dal Gaslini. Le primi indagini neurologiche (risonanza magnetica dell'encefalo e elettroencefalogramma) sono confortanti. Il bimbo non ha mai presentato arresto cardiaco ma, a causa della perdita di coscienza, è stato intubato sul posto dal personale del 118. La prognosi rimane riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di annegare in piscina, bambino ucraino portato in codice rosso al Gaslini

GenovaToday è in caricamento