Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Bimba di 5 mesi rischia di morire soffocata per un sacchetto di plastica: gravissima al Gaslini

La piccola è stata trasferita due settimane fa d'urgenza da Sassari al capoluogo ligure per affidarla agli specialisti dell'ospedale pediatrico. Le condizioni sono stabili ma gravissime, aperta un'inchiesta

Restano gravissime le condizioni della bambina di 5 mesi ricoverata all’ospedale Gaslini per un principio di soffocamento causato da un sacchetto di plastica sul viso.

La bambina, originaria di Sassari e ultima di quattro figli, è stata portata al Gaslini due settimane fa nella speranza che gli specialisti dell’ospedale pediatrico possano gestire un quadro clinico estremamente critico: è stabile, ma gravissima.

A trovare la piccola in fin di vita è stata la madre, che ha chiamato i soccorsi e attivato il trasferimento al pronto soccorso pediatrico di Sassari, da dove è stato disposto il trasferimento al Gaslini con un volo dell’Aeronautica Militare.

Stando a quanto riportato dalla Nuova Sardegna, la procura ha aperto un’inchiesta sull’accaduto, indagando sulla situazione familiare nel tentativo di capire se si sia trattato di un tragico incidente o di un gesto intenzionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 5 mesi rischia di morire soffocata per un sacchetto di plastica: gravissima al Gaslini

GenovaToday è in caricamento