menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bambina costretta a chiedere l'elemosina, arrestata la zia

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione dei clienti e dei cassieri, che hanno notato la piccola in uno stato di degrado e di agitazione emotiva

Una nomade di 45 anni è stata arrestata dai carabinieri del nucleo radiomobile per il reato di maltrattamenti in famiglia e riduzione in schiavitù. La donna costringeva una bambina di 7 anni a chiedere per ore l'elemosina davanti un grande magazzino del levante genovese.

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione dei clienti e dei cassieri, che hanno notato la piccola in uno stato di degrado e di agitazione emotiva. La bambina è stata affidata al padre. Della vicenda sono stati informati i servizi sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

  • Cronaca

    Una panchina rossa per ricordare Clara, vittima di femminicidio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento