Scorte in calo, appello dell'Avis: «Venite a donare sangue»

Avis Liguria ha spiegato che il Centro Nazionale Sangue ha segnalato a livello nazionale carenza nelle disponibilità di sangue di diverse regioni. Anche in Liguria si riscontra una notevole diminuzione

Anche l'Avis si unisce agli appelli ai donatori di sangue per far fronte al calo delle scorte. 

Avis Liguria ha spiegato che il Centro Nazionale Sangue ha segnalato a livello nazionale carenza nelle disponibilità di sangue di diverse regioni. Anche in Liguria si riscontra una notevole diminuzione, ieri (giovedì 20 agosto 2020) l'emoteca regionale contava appena 742 unità.

«Si invitano donatori e cittadini in buona salute - ha concluso Avis Liguria a recarsi a donare. Ai fini di evitare assembramenti, si raccomanda la prenotazione della donazione presso il punto di prelievo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento