menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autostrade, dopo un primo maggio di code la Regione convoca i concessionari

L'obiettivo della Regione è garantire la dismissione di tutti i cantieri che potranno essere chiusi entro il prossimo weekend, come da richiesta avanzata dalla Regione a seguito delle riaperture decise dal Governo

Dopo un Primo Maggio all'insegna delle code e del traffico sulla rete autostradale della Liguria la Regione ha convocato per mercoledì prossimo (5 maggio) in videoconferenza i concessionari delle tratte autostradali liguri a un tavolo di verifica del piano di dismissione e ridimensionamento dei cantieri attualmente ancora aperti.

L'obiettivo è garantire la dismissione di tutti i cantieri che potranno essere chiusi (senza pregiudizio per la sicurezza immediata dei viaggiatori) entro il prossimo weekend, come da richiesta avanzata dalla Regione a seguito delle riaperture decise dal Governo.

«Vista la situazione critica puntualmente verificatasi oggi (ieri per chi legge, ndr) - ha detto l'assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone - monitoriamo costantemente, con uno step di verifica a metà settimana, lo stato di avanzamento del ridimensionamento dei cantieri, la cui prima fase dovrà essere conclusa entro il weekend 7-10 maggio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coltiva marijuana in una serra a Roma, genovese in manette

  • Attualità

    Metropolitana, chiusura anticipata per tre sere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento