menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autostrade, primo weekend senza cantieri per il traffico da "ponti"

Dal 18 aprile sul nodo autostradale ligure ridotti al minimo indispensabile i lavori: obiettivo, facilitare il flusso dei turisti che arriveranno in Liguria per Pasqua, 25 Aprile e Primo Maggio

Prima, vera prova del traffico sulle autostrade, primo weekend con annessi "ponti" (Pasqua, 25 Aprile e Primo maggio) senza cantieri sul nodo ligure. Come da richiesta del governatore Giovanni Toti, infatti, dal 18 aprile è scattata la politica “stop ai lavori” sulle autostrade che intersecano la nostra regione, su cui negli ultimi mesi i cantieri hanno speso provocato non soltanto code e rallentamenti, ma anche incidente, alcuni dei quali tragici.

La richiesta di Toti è stata inevitabile: impossibile pensare di bloccare nel traffico i turisti nel primo vero ponte primaverile, quello che anticipa le vacanze estive e che dovrebbe trainare il rilancio della città, e in generale della regione, dopo il crollo del ponte Morandi. Autostrade ha così risposto affermativamente, provvedendo a rimuovere cantieri, restringimenti e scambi di carreggiata, entrate e uscite chiuse e altri potenziali ostacoli a un traffico scorrevole. 

Che già dalle prime ore di sabato è stato comunque oggetto di code: intorno alle 10, sull’autostrada A12 in direzione Rosignano, all’altezza del bivio con l’A7 e Recco, lunghe file di auto incolonnate, così come sull’A26 tra Masone e il bivio con l’A10 in direzione Voltri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento