rotate-mobile
Cronaca

Autostrade: esenzione pedaggi al 50% dal'1 al 31 gennaio in Liguria

Accordo tra Regione Liguria, il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili per i tratti interessati dai lavori

A partire dalla mezzanotte del 1 gennaio e fino al 31 gennaio 2022 saranno in vigore esenzioni del 50 per cento del pedaggio per i tratti autostradali maggiormente interessati dai cantieri autostradali.

Autostrade, dal 10 gennaio tornano i cantieri: la mappa

Lo comunica Autostrade per l'Italia. Il nuovo schema di agevolazioni - che saranno automaticamente applicate al momento del pagamento indipendentemente dalla modalità utilizzata - prevede quindi l’esenzione del 50 per cento del pedaggio per percorsi con origine e destinazione tra i caselli di Ovada, Masone, Savona, Albisola, Celle Ligure, Varazze, Arenzano, Genova Prà, Genova Pegli, Genova Aeroporto, Genova Ovest, Genova Bolzaneto, Genova Est, Genova Nervi, Recco e Rapallo. L’agevolazione su tali tratte è riconosciuta anche per i transiti dei veicoli, in uscita e in entrata ai suddetti caselli, con origine/destinazione nei caselli dell’A7 da Vignole Borbera, dell’A12 da Sestri Levante.

La decisione di attivare questo periodo transitorio fino alla scadenza del 1 febbraio è stata condivisa con il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili e con le istituzioni territoriali come misura di agevolazione da affiancare al già attivo e disponibile servizio di cashback del pedaggio. Tramite la app Free To X, anche per le tratte con pedaggio al 50%, tutti gli utenti potranno quindi accedere da subito ai rimborsi per ritardi correlati ai cantieri di ammodernamento in corso lungo le tratte di Aspi.

La app rientra nella strategia più globale di Autostrade per l’Italia come strumento di comunicazione interattivo con gli utenti, affinché possano conoscere real time lo stato del traffico sulle autostrade e accedere al rimorso del pedaggio per tempi di percorrenza superiori alle medie tradizionalmente registrate, lungo uno specifico itinerario percorso sulla rete di Aspi dove sono in corso i lavori alle infrastrutture della rete. Per accedervi è sufficiente scaricare la App gratuita lanciata da Free to X, società controllata del Gruppo Aspi, dedicata al rapporto con l’utente e alla sostenibilità del viaggio, prevista dal Piano di trasformazione strategica dell’azienda. L’applicazione, dopo una prima fase di test portata avanti nei mesi estivi, dal 15 settembre scorso è già disponibile e scaricabile gratuitamente su tutti gli store per dispositivi Android e Ios

Per supportare gli utenti Free To X ha attivato diversi canali dedicati: dal sito internet www.freeto-x.it, al servizio di customer care disponibile nella sezione Assistenza dell’app Free To X, attivo con operatore dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00, e il sabato dalle 8:00 alle 14:00. Per il contatto diretto con assistenti per l’utilizzo dell’applicazione, è disponibile il numero verde: 800. 93.2000.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità sulla rete di ASPI sono invece comunicate tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a me saggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Attivo h24, 7 giorni su 7, il call center viabilità di Autostrade per l’Italia, 803.111, totalmente gratuito, senza alcun addebito allo scatto alla risposta, con 180 linee telefoniche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade: esenzione pedaggi al 50% dal'1 al 31 gennaio in Liguria

GenovaToday è in caricamento