menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autostrade: aumenti congelati fino a fine anno in tutta la Liguria

Il CdA di Autostrade ha deciso di mantenere le esenzioni totali attualmente in vigore sulle principali tratte che interessano la città di Genova. Nelle rimanenti tratte liguri individuate, non ci sarà alcun aumento di pedaggio almeno fino a fine anno

Il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l'Italia ha deliberato di prolungare la sospensione degli adeguamenti tariffari già decisa lo scorso 1 gennaio 2019. Per effetto della decisione della Società i pedaggi sulla rete gestita da Autostrade non aumenteranno a partire dall'1 luglio, come era previsto, ma rimarranno invariati fino al 15 settembre 2019.

Confermando la massima attenzione e vicinanza alla comunità genovese, il CdA di Autostrade ha inoltre deciso di mantenere le esenzioni totali attualmente in vigore sulle principali tratte che interessano la città di Genova. Nelle rimanenti tratte liguri individuate, non ci sarà alcun aumento di pedaggio almeno fino alla fine dell'anno.

«Apprendiamo con soddisfazione dalla società Autostrade che, come da nostra richiesta, non scatteranno dall'1 luglio gli aumenti tariffari previsti sulla rete autostradale ligure e resteranno in vigore tutte le agevolazioni attuali. Un segnale importante di attenzione al territorio in un momento delicato, in cui inizia la costruzione del nuovo ponte e la stagione estiva entra nel vivo». Lo dichiarano in una nota il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento