rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Regione, riforma tariffe autostradali per i centauri

È stato approvato l'ordine del giorno di Lilli Lauro che propone il ribasso dei pedaggi per i motocicli. I centauri andrebbero a spendere il 40 percento in meno

Viaggiare su due ruote in autostrada costerà meno. È questa la mozione presentata da Lilli Lauro in consiglio regionale e approvata all'unanimità.

La proposta adesso passerà alla giunta che, a sua volta, dovrà sollecitare il Governo a ripensare l'attuale sistema di classificazione dei veicoli e a ristabilire il pedaggio dedicato ai soli motocicli.

Secondo l’Associazione nazionale ciclo motociclo, abbassando il costo dei pedaggi più motociclisti sceglierebbero di utilizzare le autostrade come itinerario per i loro spostamenti e questo andrebbe anche a  vantaggio della sicurezza dei centauri.

Lilli Lauro ha chiesto di equiparare la tariffa europea delle moto al contesto italiano, i centauri in questo modo andrebbero a spendere il 40 percento in meno dell'attuale costo.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, riforma tariffe autostradali per i centauri

GenovaToday è in caricamento