Cronaca Bolzaneto

A7, rimosso in anticipo lo scambio di carreggiata dopo l'incidente del camion precipitato

Trentadue persone di Autostrade per l’Italia e di imprese esterne hanno lavorato senza sosta h24 con l’impiego di 21 mezzi

Alle ore 16.30 circa di oggi, giovedì 8 giugno, sull’autostrada A7 Milano-Genova, è stato rimosso lo scambio di carreggiata che si era reso necessario ieri a seguito di un incidente nel tratto tra Busalla e Bolzaneto, in direzione Genova, dove l'autista di un camion aveva perso il controllo del veicolo scavalcando il guard rail e precipitando di sotto. La rimozione è avvenuta in anticipo poiché la data prevista inizialmente era per domani, venerdì 9 giugno.

Lo scambio di carreggiata era stato attivato per consentire le operazioni di recupero e rimozione del mezzo pesante e per avviare le attività di ripristino della barriera laterale, rendendo necessario far scorrere il traffico su una sola corsia per senso di marcia sia in direzione Genova, sia in direzione Milano. La piena transitabilità del tratto era prevista per la mattina di venerdì 9 giugno, al fine di garantire l’utilizzo di tutte le corsie disponibili in vista del fine settimana, ma è stata ripristinata già oggi, in anticipo rispetto ai tempi. Questo grazie all’impegno di 32 persone, di Autostrade per l’Italia e di imprese esterne, che hanno lavorato senza sosta h24 con l’impiego di 21 mezzi.

Le operazioni hanno visto il recupero, tramite gru, di tutte le componenti del mezzo incidentato (semirimorchio, motrice e container), la demolizione e rimozione del cordolo, la sostituzione della barriera incidentata, il tracciamento della nuova segnaletica orizzontale e l’installazione della nuova segnaletica verticale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A7, rimosso in anticipo lo scambio di carreggiata dopo l'incidente del camion precipitato
GenovaToday è in caricamento