Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Ruba smartphone sul bus e cerca di rivenderlo nei vicoli

Un 21enne è stato denunciato dalla Polizia dopo essere stato sorpreso in via Pre' mentre cercava di rivendere il telefono rubato

Nel pomeriggio di sabato 6 giugno 2020 la Polizia ha denunciato un 21enne di origini tunisine per furto aggravato, il giovane era pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Una pattuglia delle volanti, durante il regolare servizio di controllo del territorio, ha deciso di effettuare un giro a piedi nei vicoli genovesi. Una volta arrivati in via Prè, gli agenti hanno notato il 21enne confabulare con fare sospetto con un altro giovane. In particolare il ragazzo stava facendo vedere all'amico un cellulare come se dovesse venderlo.

Gli agenti, per vederci chiaro, hanno deciso di controllare i due ragazzi ma il compratore è scappato mentre il 21enne è stato bloccato.  Il giovane ha cercato di giustificare il possesso del telefono dichiarando che era di un suo amico ma, messo alle strette, ha confessato di averlo rubato dalla tasca di uno sconosciuto su di un autobus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba smartphone sul bus e cerca di rivenderlo nei vicoli

GenovaToday è in caricamento