Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Foce / Corso Buenos Aires

Prende per il collo la fidanzata per farla salire sul bus, interviene la polizia

Insulti, violenza e minacce in corso Buenos Aires: l'autista del bus ha fermato il mezzo permettendo ai poliziotti di intervenire in soccorso della donna

Un 37enne originario del Marocco, pregiudicato, è stato denunciato dalla Polizia in corso Buenos Aires per interruzione di pubblico servizio, violenza privata e minacce gravi.

Gli agenti sono intervenuti intorno alle ore 15 su un autobus dove erano state segnalate minacce e violenze nei confronti di una donna. Il 37enne, all’altezza della fermata, dopo essersi rivolto con atteggiamento aggressivo alla sua fidanzata con epiteti volgari, l’ha afferrata al collo minacciandola di farle molto male se non l’avesse seguita. Poi l’ha fatta salire con forza sul bus appena arrivato che ha arrestato la sua marcia permettendo ai poliziotti di intervenire in soccorso della giovane.

La donna ha dichiarato che il 37enne, con cui ha una relazione da circa un anno, da qualche tempo ha cambiato atteggiamento nei suoi confronti, adottando una condotta morbosamente possessiva, in cui la controlla in tutti i suoi spostamenti, le impedisce di uscire con le amiche, le sottrae il cellulare per evitarle contatti esterni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende per il collo la fidanzata per farla salire sul bus, interviene la polizia

GenovaToday è in caricamento