rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Autista Amt accerchiata da banda di bulli al capolinea del bus

Il commento del sindacato Orsa Tpl: "Necessaria una formazione mirata su ogni aspetto del rischio correlato al nostro lavoro"

Ha chiesto di abbassare la musica sparata a folle volume sul bus e per tutta risposta è stata minacciata e accerchiata dai bulli. 

L'ennesima brutta esperienza per una conducente Amt è avvenuta ieri pomeriggio al capolinea di San Desiderio. L'autista stava guidando un mezzo della linea 86 ma arrivata a destinazione ha avuto paura ad abbandonare il posto guida e a scendere perchè un gruppo di minori stranieri non accompagnati, con i cappucci alzati in testa, ha inziato a girarle attorno tirando manate sulla carrozzeria e insultandola. 

All'arrivo della polizia i bulletti si erano già dileguati facendo perdere le loro tracce. 

La denuncia del sindacato Orsa Tpl Genova: "Un problema sociale che va affrontato a livello nazionale, noi abbiamo messo in moto anche il Municipio e abbiamo organizzato un incontro sulla sicurezza - spiega Marco Marsano della segreteria - chiediamo potenziamento dei controlli sulle linee più a rischio ma anche una formazione mirata con professionisti delle forze dell'ordine che spieghino ad autisti e verificatori titoli di viaggio ogni aspetto del rischio correlato al nostro lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista Amt accerchiata da banda di bulli al capolinea del bus

GenovaToday è in caricamento