Aurelia, arrivano i Velo Ok tra Sori, Pieve e Bogliasco

I sindaci dei tre Comuni corrono ai ripari alla luce dei frequenti incidenti dovuti a velocità troppo elevata: 16 le colonnine disseminate lungo la strada costiera, tutti in funzione entro marzo

Troppi incidenti che coinvolgono auto e scooter, troppe curve e rettilinei presi a velocità elevata, e Bogliasco, Sori e Pieve Ligure corrono ai ripari ricorrendo ai velox e piazzandoli strategicamente sull’Aurelia.

È notizia dei giorni scorsi, infatti, che i sindaci delle tre cittadine hanno deciso di seguire l’esempio di Recco e installare ben 8 coppie di Velo Ok, le colonnine arancioni che proprio come gli autovelox misurano la velocità e fanno scattare la sanzione se si supera il limite di 50 km previsto sul tratto che va da Bogliasco a Ruta.

Sedici in totale le colonnine installate, 6 a Sori, 4 a Pieve e altri 6 a Bogliasco. Quattro sono attivi già a partire da questa settimana, 2 sul rettilineo di Bogliasco, uno a Pieve Ligure, all’altezza della farmacia, e uno a Sori, in località San Gaetano. I restanti 12 funzioneranno a pieno regime entro i primi 10 giorni di marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo, hanno ribadito i sindaci dei tre Comuni, è diminuire la velocità spesso troppo elevata con cui automobilisti e motociclisti percorrono l’Aurelia, teatro di moltissimi incidenti, alcuni mortali. Nessuna necessità di fare cassa, sottolineano i primi cittadini, soltanto la volontà di rendere la strada più sicura, soprattutto in vista del traffico che caratterizza  la bella stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento